Non sei ancora registrato?
Registrati adesso

Supporto

Tutto il supporto di cui puoi aver bisogno

Perchè dovrei dotarmi di DomuS3D®?  Che vantaggio può darmi?

I vantaggi sono molteplici: agevola il cliente nella visione finale della soluzione coinvolgendolo nella scelta dei prodotti, riduce l’indecisione rendendo l’acquisto più consapevole e di maggiore soddisfazione, eleva la percezione di professionalità del venditore e del servizio fornito dal punto vendita, elimina i problemi tipici del disegno a mano libera, facilita l’individuazione della soluzione di progetto e, infine, grazie alle stampe tecniche, riduce il rischio d'errore nel lavoro di posa in opera. Posso poi sempre proporre al nuovo cliente soluzioni già sviluppate in passato potendo riprendere, duplicare e modificare velocemente progetti realizzati in precedenza.

Quanto tempo ci vuole per acquisire dimestichezza con DomuS3D®?

Dipende dall'attitudine di ognuno: di certo, con l'ausilio di filmati turorial disponibili nella pagina Live!, in breve tempo si acquisisce il know-how di base per realizzare progetti completi. Ciò, grazie anche a poche e semplici logiche intuitive dell'interfaccia utente che, una volta fatte proprie, permettono di spaziare facilmente ed in completa autonomia all'interno del programma. Non servono particolari conoscenze pregresse, se non un minimo di familiarità con il computer.

Quanto ci vuole, mediamente, per fare un progetto?

Dipende dal numero di ambienti, dalle dimensioni e dal livello di dettaglio. Per realizzare una singola stanza completa, partendo con le idee chiare, sono sufficienti 10-15 minuti. Ciò grazie al fatto che i cataloghi a corredo del programma offrono tutte le "primitive grafiche" necessarie per l'arredo, per cui la progettazione consiste in gran parte nel trascinare (drag&drop) elementi all'interno dell'area di disegno, trasformando, così, la progettazione, in un'operazione di semplice assemblaggio. In questo modo si resta sempre concentrati sulla soluzione globale e non sulla realizzazione dei singoli elementi. Ovviamente il tempo da dedicare al progetto può aumentare se si vogliono provare simulazioni diverse, ma ciò è fisiologico: questo tempo in più fa parte dello studio della soluzione d'arredo, grazie al fatto che il programma è molto flessibile e consente di cambiare facilmente qualsiasi cosa in ogni momento.

Quanto tempo ci vuole per fare un rendering?

I tempi di elaborazione di un rendering dipendono da diversi fattori, quali la potenza dell'hardware, la dimensione dell'immagine generata, il numero di luci e di elementi presenti nella scena, la qualità dell'immagine. Ciò detto, per una immagine piccola (es. 1024 x 800 pixel) di un ambiente monovano, in qualità media, con un computer di fascia media bastano dai 2 ai 4 minuti. Per una immagine full HD (1920x 1080) di un progetto più articolato, in genere non si superano i 10 minuti. Se si richiede una qualità fotografica maggiore, il tempo necessario può duplicare o anche triplicare.

Posso inserire nel programma i miei elementi, sia piastrelle che oggetti 3D?

Certamente: il programma è "aperto" e consente l'introduzione di nuove piastrelle e nuovi elementi 3D. Per le piastrelle è sufficiente avere immagini .jpg in modalità colore RGB (ad es. delle fotografie), mentre per gli elementi d'arredo sono necessari modelli 3D in formato .dxf, .3ds, .fbx o .skp (SketchUp). Per quanto riguarda SketchUp, è possibile, all'interno della pagina Live!, navigare la vasta libreria 3D Warehouse e importare direttamente in DomuS3D®, con un semplice click, gli elementi disponibili.

Se all'inizio avessi delle difficoltà, esistono corsi sull'utilizzo del programma?

Sì, oltre ai filmati tutorial fruibili online all'interno della pagina Live!, esistono altri modi per imparare ad usare il programma: sessioni di training online, corsi collettivi di una giornata tenuti presso la sede di Sassuolo di Maticad, corsi personalizzati di una giornata presso le sedi di Maticad ed infine anche corsi presso la sede del cliente, sia in Italia che all'estero. I corsi generalmente sono di due tipi: base e avanzato. Per i corsi personalizzati si cerca di approfondire le tematiche più richieste in modo da fornire una formazione il più possibile dettagliata e complementare a quella preesistente.

Con che frequenza vengono aggiornati i cataloghi di piastrelle ed elementi d'arredo?

Un team di persone è quotidianamente dedito alla realizzazione di elementi 3D, alla gestione e alla pubblicazione di nuovi cataloghi, nonchè di aggiornamenti che le aziende produttrici man mano ci fanno pervenire. E' una attività incessante ed improba, data la mole di produttori e di prodotti nel mondo, e per quanto lo sforzo sia considerevole, a volte si ha bisogno anche dell'aiuto dei nostri clienti (rivenditori di showroom) affinchè sensibilizzino le aziende produttrici a fornirci il materiale. Non si può avere tutto di tutti, ma c'è piena consapevolezza che il successo di DomuS3D®, oltre che dalla qualità del prodotto, dipende, soprattutto, dai cataloghi che è in grado di supportare ed offrire ai propri utenti.

Con che frequenza vengono rilasciati gli aggiornamenti del programma? Perché dovrei aggiornare?

In genere vengono pubblicate una major release all'anno e 2-3 minor release gratuite intermedie. L'aggiornamento alla major release non è obbligatorio, ed ha un costo che mediamente si attesta intorno al 15% del costo della licenza nuova. Restare aggiornati ha molteplici vantaggi: si usufruisce di funzionalità nuove e/o migliorate che in genere velocizzano e semplificano l'operatività, si sfruttano meglio le nuove versioni dei sistemi operativi e i loro aggiornamenti, nonchè i driver delle schede grafiche, si mantiene la compatibilità dei propri dati con l'evolvere della struttura dei cataloghi che, ad ogni versione, si arricchiscono di nuove informazioni e nuova intelligenza. Ad esempio, nella versione 2016, sono stati introdotti i punti di aggancio automatici e ciò ha comportato la rielaborazione di alcune famiglie di elementi 3D: questa miglioria che facilita, ad esempio, il posizionamento corretto di rubinetti sui lavabi (grazie al magnetismo nel punto esatto), resta nascosta e ignorata nelle versioni precedenti.

Come funziona l'installazione del programma? Sarò in grado di eseguirla da solo?

La procedura di installazione è guidata ed estremamente semplice: tutto avviene in modo automatico, ed anche in occasione delle poche richieste, si può tranquillamente confermare la risposta proposta di default.

In cosa consiste l'assistenza tecnica?

Il canone di assistenza tecnica permette di accedere al servizio di supporto di Maticad: in caso di anomalie, o di situazioni problematiche, o di impossibilità nell'effettuare operazioni che dovrebbero essere alla portata, si può chiamare il centralino di Maticad. Attraverso il codice ricevuto all'atto della sottoscrizione dell'abbonamento, si accede ad un operatore che potrà condividere il problema e prendersene carico, effettuando, nei casi necessari, un collegamento da remoto, operando così direttamente per capire meglio il problema, sino alla sua soluzione. E' bene specificare che, qualora il problema derivi da una non sufficiente conoscenza del programma, si consiglia vivamente di frequentare un corso di approfondimento che può risultare utile e illuminante anche in tante altre situazioni.

Ho due sedi ed una persona che a volte è in una sede e a volte nell'altra: è possibile installare la licenza su entrambi i computer?

Grazie alla chiave hardware USB, il programma può essere installato su quanti computer si vuole, ma solo su quello in cui è presente la chiave di protezione si può operare. Senza chiave il programma non funziona. Per cui una persona può operare per un po' su un computer, poi può esportare il package di progetto e portarselo con sé, in modo che quando troverà disponibile, in un'altra sede, un computer con la stessa versione del programma, potrà importare il suo progetto e continuare la progettazione. Se, altresì, si ha bisogno che due installazioni possano operare contemporaneamente, allora è necessario dotarsi di una seconda licenza del programma.

Ho bisogno di internet per lavorare con DomuS3D®?

Non necessariamente. Per progettare non serve. Ma per poter scaricare i cataloghi ed usufruire delle funzionalità della pagina Live!, come ad esempio vedere i filmati tutorial, la connessione ad internet serve.

Sistema operativo
  • Windows Vista con Service Pack 2  (SP2)
  • Windows 7 con Service Pack 1  (SP1)
  • Windows 8
  • Windows 8.1
  • Windows 10
Web browser
  • Internet Explorer 9.0 o superiore
Hardware (minimo)
  • Processore: Intel® Core™ i5 o similare/superiore
  • Memoria: 8 GB Ram
  • Disco: 20 GB di spazio libero
  • Scheda grafica con 1 GB memoria dedicata
Hardware (consigliato)
  • Processore: Intel® Core™ i7 o similare/superiore
  • Memoria: 16 GB Ram o superiore
  • Disco: 50 GB di spazio libero
  • Scheda grafica con 2 GB memoria dedicata o superiore, compatibile con DirectX 11
  • 3DConnexion SpaceNavigator®
Stereoscopia 3d

Monitor o proiettori a 120 Hz. compatibili NVIDIA 3DVision® e kit occhiali NVIDIA 3DVision®

Schede grafiche consigliate per Desktop / Workstation
  • NVIDIA GeForce GTX 980Ti/980/970/960/950
  • NVIDIA GeForce GTX 780Ti/780/770/760Ti/760/750Ti/750
  • NVIDIA GeForce GTX 690/680/670/660Ti/660/650Ti
  • NVIDIA GeForce GTX 590/580/570/560Ti/560
  • NVIDIA GeForce GTX 480/470/460

 

  • AMD FirePro Desktop Workstation Series
  • AMD Radeon R9 / R7 / R5 Series
  • AMD Radeon HD 79xx/78xx
  • AMD Radeon HD 69xx/68xx
  • ATI Radeon HD 59xx/58xx

 

  • NVIDIA Quadro M6000/M5000/M4000/K2200/K1200/K620
  • NVIDIA Quadro K6000/K5200/k5000/K4200/K4000/K2000
Schede grafiche consigliate per notebook
  • NVIDIA GeForce GTX 980M/970M/965M/960M/950M
  • NVIDIA GeForce GTX 880M/870M/860M/850M
  • NVIDIA GeForce GTX 770M/765M/760M
  • NVIDIA GeForce GTX 680M/675M/670M/660M/650M
  • NVIDIA GeForce GTX 580M/570M/560M
  • NVIDIA GeForce GTX 485M/480M/470M/460M

 

  • AMD FirePro Mobile
  • AMD Radeon R9 / R7 / R5 Series
  • AMD Radeon HD 8970M/7970M/7500M/7600M Series
  • AMD Radeon HD 69xxM/68xxM
  • ATI Mobility Radeon HD 58xx/57xx

 

  • NVIDIA Quadro M5000M/M4000M/M3000M  K5100M/K4100M/K3100M/K3000M
  • NVIDIA Quadro M2000M/M1000M/M600M  K2100M/K1100M/K620M/K610M/K510M
Versione Client/Server

Server: 

  • Sistema Operativo: Windows Server 2008 / Windows Server 2012 
  • Processore: Intel® Core™ i3 o superiore
  • Memoria: 16 GB Ram
  • Disco: 100 GB di spazio libero

Client:

  • Stesse caratteristiche della versione standalone
  • La macchina client e la macchina server devono essere configurate per appartenere allo stesso dominio di Windows

Rete:

  • Rete locale 10/100/1000 Mbps standard Windows

Supporto remoto

Consente di avviare una sessione di assistenza remota con il team di supporto tecnico di DomuS3D®

Driver chiave Hasp

Download pacchetto d'installazione per Windows
La chiave Hasp è in uso nelle versioni 20112012AntaresPegasusVenus2016

Driver chiave Eutron

Download pacchetto d'installazione per Windows
La chiave Eutron è in uso nelle versioni obsolete, sino alla 2010

Scopri i tutorial gratuiti su YouTube